ONLINE IL CROWDFUNDING DELL'AREZZO CROWD FESTIVAL

Lunedì 24 settembre abbiamo lanciato sulla piattaforma www.eppela.com una raccolta fondi per coprire le spese principali del nostro Festival.

Trovate tutte le info a questo link https://www.eppela.com/it/projects/18267-il-festival-partecipato-del-teatro-giovane

Ma facciamo un passo indietro...

Da diversi mesi stiamo lavorando all'organizzazione di questa manifestazione, creata con lo scopo di avvicinare i giovani al mondo del teatro, e allo stesso tempo valorizzare compagnie di professionisti emergenti.

L'idea è quella di ribaltare il concetto tradizionale di Festival teatrale, coinvolgendo il pubblico prima degli artisti, attraverso una grande partecipazione e il principio di condivisione dei contenuti.

Abbiamo già fatto parecchie cose:

È stato creato un Comitato Artistico, formato da 70 giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni provenienti da tutta Italia che, con la supervisione di esperti delle Officine Montecristo, decide direttamente tutti gli aspetti principali dell’evento come il tema, le grafiche e le compagnie che parteciperanno al contest. È stato avviato un percorso di formazione di grammatica teatrale per i membri del Comitato Artistico, in modo che siano in grado di prendere decisioni con la giusta cognizione di causa. Inoltre sono anche stati divisi in quattro gruppi di lavoro in base alle loro preferenze: WebTv, Blog, Social Storytelling e Gruppo Teatrale; con lo scopo di coinvolgerli maggiormente e al tempo stesso per offrirgli la possibilità di apprendere nuove competenze e specializzazioni.

Fatto sta che ad oggi abbiamo già il tema del Festival,"Contaminazioni", scelto dal Comitato Artistico tramite votazione sui social network; abbiamo già svolto diversi week-end di formazione teatrale; abbiamo un blog attivo; abbiamo persino realizzato una prima cena di finanziamento, che grazie agli oltre 90 partecipanti ci ha permesso di coprire alcune delle spese vive per l'organizzazione della manifestazione... ma adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto!

Per questo abbiamo lanciato sulla principale piattaforma italiana di crowdfunding una raccolta fondi. Per chi non sapesse come funziona un crowdfunding è presto detto: un insieme di persone (da cui il "crowd=folla" del nome) donano una somma di denaro per progetti o attività di cui condividono i valori. In cambio delle loro donazioni ricevono delle ricompense, e nel nostro caso lasciateci dire che sono davvero belle! quindi vi consigliamo di andare un'occhiata al progetto su Eppela anche solo per vederle. La raccolta fondi avrà successo solo se verrà raggiunta la cifra stabilita al lancio. Quindi se noi chiediamo 5.000 euro e ne raggiungiamo 4.800 il crowdfunding fallisce e il denaro torna tutto ai donatori.

Adesso manca solo il tuo aiuto! Se anche tu credi che il teatro sia una forma d'arte e di cultura importante e che offrire ai giovani maggiori possibilità di cimentarsi con questa forma d'arte sia un valore importante, sostieni il nostro progetto con una donazione sulla piattaforma Eppela.


Galleria Immagini